Italfarmacia Novella 2000 n. 32 2020

Con Italfarmacia corri ai ripari dal gonfiore di troppo

I prodotti a marchio Italfarmacia consentono di eliminare grasso in eccesso e gonfiore di troppo: affidati ad Amin 21 K e tanto altro.

Dopo un pesantissimo inverno, l’estate è arrivata, ma forse ci ha trovato appesantiti dal grasso, soprattutto addominale, e dalla ritenzione idrica. La fretta di correre ai ripari può farci incorrere in gravi errori, per cui è importante chiarire alcuni concetti.

Se seguiamo una dieta ipocalorica e quindi assumiamo meno calorie di quante ne consumiamo, perdiamo peso. Sì, ma abbiamo perso massa grassa? Attraverso semplici controlli come un’impedenziometria, possiamo accorgerci se abbiamo eliminato alcuni chili attraverso la distruzione della massa muscolare con conseguente riduzione del metabolismo.

Il metabolismo basale (quantità di calorie bruciate nelle 24 ore dall’organismo per la sopravvivenza) è direttamente proporzionale alla massa muscolare. Inoltre, il nostro organismo si abituerà al ridotto apporto nutrizionale, quindi adatterà il suo metabolismo al nuovo regime alimentare. Conseguenza: sarà molto facile riprendere i chili persi e sempre più difficile riperderli.

Danni del grasso addominale e perché usare Amin 21 K

Molto pericoloso per la salute, oltre che inestetico, è il grasso addominale. Fattori predisponenti: l’età perché invecchiando si verificano variazioni ormonali che ne favoriscono l’aumento, l’abuso di carboidrati, grassi animali, alcolici, lo stress che provoca l’aumento dei livelli di cortisolo (ormone dello stress).

L’obesità addominale interferisce con il buon funzionamento del sistema immunitario, ed è considerata uno dei più importanti fattori di rischio per le malattie cardiovascolari, per il diabete di tipo II. È anche associata alle complicazioni metaboliche e cardiovascolari tipiche della sindrome metabolica (ipertensione, iperlipidemia, steatosi epatica).

Il trattamento Liposuzione alimentare con l’assunzione di Amin 21 K permette di eliminare le adiposità localizzate compreso il grasso addominale. È un trattamento normoproteico e non una dieta, perché deve essere seguito per un breve periodo. Se necessario, può essere ripetuto.

Con un trattamento si può “perdere” in media tra il 7 e il 10% del peso iniziale. In conclusione, è un metodo rapido, efficace e sicuro perché deve essere seguito sotto il controllo di un medico o un biologo nutrizionista.

I rimedi alla ritenzione idrica

Contro la ritenzione idrica, una risposta naturale e particolarmente efficace è Drenanten, integratore di estratti vegetali con cromo, che promuove i processi fisiologici di eliminazione dei liquidi accumulati nei tessuti e coadiuva gli effetti delle diete ipocaloriche, favorisce l’eliminazione dei ristagni di tossine, agisce miratamente sugli edemi di origine linfatica.

Il cromo è un oligoelemento molto importante perché riesce a regolare i livelli di insulina, un ormone che influenza il controllo dei grassi e del glucosio. Quindi, indirettamente il cromo interviene nella riduzione dell’insulino-resistenza e di conseguenza della glicemia e del colesterolo.

In Drenanten troviamo anche Orthosiphon ed Equiseto con proprietà diuretiche ed antinfiammatorie, contrastano la cellulite, ma anche le cistiti di origine flogistica.

L’Equiseto è ricco di sali minerali, utile per rinforzare ossa, unghie e capelli mentre Urtica Dioica ha proprietà depurative, diuretiche, antinfiammatorie e digestive.

Novella 2000 © riproduzione riservata.