lucrezia selassié manuel bortuzzo arrabbia

Lucrezia Selassié fa arrabbiare Manuel Bortuzzo: ecco il motivo

Lucrezia Selassié ha fatto arrabbiare Manuel Bortuzzo, il quale ha commentato la faccenda con altri gieffini

1Manuel Bortuzzo arrabbiato con Lucrezia Selassié

In queste ore è scoppiato un nuovo dramma nella Casa del Grande Fratello Vip. Manuel Bortuzzo, infatti, si è arrabbiato molto con Lucrezia Selassié e ha usato parole che al web non sono per nulla piaciute. Andiamo, quindi, a rivedere cosa è accaduto passo dopo passo. Nel video che possiamo trovare anche qui sotto, infatti, vediamo lo sportivo mentre parla con Aldo Montano e Davide Silvestri. I tre sono sul divano del salone e poco prima avevano guardato una vecchia registrazione della Turandot in TV.

A inizio filmato, poi, sentiamo il nuotatore mentre esclama, riferendosi alla Principessa: “Mi ha pure detto: ‘Ma si vedeva che dormivo?. Infatti quando l’ho vista ho fatto… Cioè dormiva. Una cosa del genere, dai. Che schifo. Anche se non ti interessa, il rispetto…“. A questo punto Davide lancia un “No comment“, mentre Montano replica: “Anche se non ti interessa metti due stecchini sugli occhi“.

Tantissimi i commenti che hanno colpito Manuel Bortuzzo dopo che ha detto “Che schifo” nei confronti di Lucrezia Selassié. Questi alcuni esempi: “Si è addormentata perché stanca. Si devono riprendere tutti. Le mancanze di rispetto sono altre. Sono pesanti come macigni. La cattiveria che hanno in corpo fa paura” o ancora “MANUEL CHE DICE CHE SCHIFO PERCHÉ LULU SI È ADDORMENTATA? PARLIAMONE!! MAMMA MIA CHE TRISTEZZA!! Mi sa che fa più schifo chi ti prende e ti lascia a seconda dell’umore!“.

Alcuni, invece, sono in parte d’accordo con Manuel Bortuzzo. Lulù poteva stare sveglia, ma non hanno apprezzato le dure parole dello sportivo: “In effetti poteva sforzarsi a stare sveglia per 20’, non ci voleva molto. Ma non capisco perché a loro dia così fastidio, non c’è bisogno di dire “che schifo”. Anche a teatro capita che metà della gente in sala dorma a un certo punto“. Continua…

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare