Manila Nazzaro finisce in nomination e parla di coalizione contro di lei

Manila Nazzaro finisce in nomination e parla di coalizione contro di lei

Manila Nazzaro finisce in nomination e parla di coalizione contro di lei: ecco lo sfogo dell'ex Miss Italia dopo la diretta.

1La rabbia di Manila Nazzaro

È stata di certo una puntata intensa, quella di ieri, al Grande Fratello Vip 6, e come sempre non sono mancati tanti colpi di scena. A finire al televoto nel mentre sono state ben 5 Vippone: Manila Nazzaro, Carmen Russo, Soleil Sorge e Clarissa e Lulù Selassié. Proprio quest’ultima, insieme alle sue due sorelle e a Sophie Codegoni, ha nominato l’ex Miss Italia, tuttavia durante la votazione ha ricevuto un duro attacco da parte di Alfonso Signorini. Lucrezia infatti ha affermato di non avere alcun tipo di motivazione, avendo un ottimo rapporto con Manila e a quel punto il conduttore è esploso. Ma non solo. Signorini ha anche insinuato che le tre Principesse si fossero messe d’accordo nel nominare l’ex Miss Italia.

Dopo la fine della diretta così la stessa Manila Nazzaro si è sfogata e ha parlato di coalizione contro di lei. A replicare alla gieffina però è stata Sophie Codegoni, che ha spiegato il suo punto di vista. Queste le dichiarazioni di Manila in merito:

“Le Principesse non posso pensare che non si siano messe d’accordo in qualche maniera tacita. Però ci sta, sono comunque sorelle, cercano di andare unite in gruppo, cosa che non potrà continuare. Io non mi sono mai coalizzata contro Soleil quando c’è stato il plotone di esecuzione, quindi quando avverto quelle robe lì…da una parte ci sta, ma dall’altro mi è sembrato strano”.

Che nelle prossime ore Manila Nazzaro abbia un chiarimento anche con le tre Principesse? Nel mentre solo qualche giorno fa l’ex Miss Italia ha ricordato un momento doloroso della sua vita. Andiamo a rivedere le sue dichiarazioni.

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare