Mario Ermito GfVip

Mario Ermito dopo il GFVip: ‘Sono andato contro il sistema, con Tommaso troppo diversi’

Mario Ermito si racconta a Novella 2000 dopo l’uscita dal GFVip. L’attore pugliese sul rapporto con Tommaso Zorzi e perché non è piaciuto al pubblico.

Mario Ermito, gieffino bis ma oggi soprattutto attore di film e fiction, si è prestato ad un’intervista rilasciata ad Armando Sanchez per il nuovo numero di Novella 2000. È stata l’occasione per riflettere sull’inaspettata uscita dalla casa del GFVip, nella quale a volerlo era solo l’1% di spettatori votanti.

Una sonora bocciatura, insomma, che tuttavia non ha intaccato l’autostima di Mario il quale spiega d’essersi comportato secondo il proprio carattere, senza cedere a compromessi o strategie.

“Sono entrato nella Casa per divertirmi e per farmi conoscere dal grande pubblico.

Avevo due scelte: o essere me stesso oppure agire da stratega. Ho scelto la prima opzione, perché entrando a giochi già fatti… sarebbe stato un ‘suicidio’ fare lo stratega. Pertanto sono rimasto fedele ai miei ideali, con il rischio di avere sia consensi che dissensi. Non me ne pento”.

Al suo posto, il televoto ha premiato fra gli altri Giulia Salemi, riservando invece a Ermito l’ultimo posto tra i meno votati. Mario ha comunque un’idea molto chiara su cosa lo abbia allontanato dal pubblico così come dai compagni:

“Penso che la mia uscita sia stata causata dal fatto che mi sono esposto troppo andando contro il sistema. Probabilmente se fossi stato in silenzio, sarei ancora lì”.

(c) Novella 2000 n. 5 – 20 Gennaio 2021

Ermito e Zorzi

Il “sistema” a cui allude Mario Ermito sarebbe tenuto insieme, fra gli altri, da sua maestà Tommaso Zorzi, reggitore indiscusso di questo GFVip. E proprio con l’influencer meneghino, che lo ha definito “un audiolibro” per il suo modo impostato di parlare, Mario ha avuto qualche attrito di rilievo. L’opinione dell’attore è in tal senso molto chiara:

“Essere chiamato così per me è un complimento, dopo anni trascorsi a studiare dizione e recitazione. Tommaso voleva farmi cadere nella sua trappola sperando in una mia reazione negativa, ma non è andata così. Tommaso e io non potremmo mai andare d’accordo. Siamo due persone completamente diverse.

Infine, uscito dal GFVip il gossip ha immediatamente accostato Mario alla coinquilina Sonia Lorenzetti, e questo nonostante Ermito si definisca felicemente single. Cosa risponde al chiacchiericcio nato intorno alla sua amicizia con l’ex tronista?

“Al momento sono felicemente single e penso solo al mio futuro professionale. Con Sonia c’è un bellissimo rapporto, siamo amici, ma non c’è mai stato nulla”.

E nell’avvenire di Mario, effettivamente, s’intravede per ora il lungometraggio spagnolo Por los pelos diretto da Nacho G. Velilla, già regista fra gli altri di Sognando il Nord. In bocca al lupo!

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare