Nora Amile oggi suicidio

Nora Amile: ‘Dopo la Pupa e il Secchione ho tentato il suicidio’

3Nora Amile si confida con Novella 2000 in un’intervista esclusiva: l’ex Pupa racconta di aver tentato il suicidio e cosa fa oggi.

Tutti la ricordano fra le tante showgirl lanciate da La Pupa e il Secchione, ma Nora Amile (vero nome Nour Imane) sente ancor oggi il bisogno di liberarsi dalla nomea dell’oca giuliva. Specie perché l’esperienza della trasmissione di Italia 1, oltre ad assicurarle il successo, l’ha anche precipitata nella depressione. Dopo aver preso parte al programma, e pur avendo cercato di mettere a frutto gli studi di recitazione, la Amile si rese conto di aver ancora addosso l’immagine della bella svampita. Un pregiudizio a causa del quale è emotivamente crollata tentando perfino il suicidio.

“Tra le pupe avevo il ruolo della svampita, ma in realtà non sono così, ha assicurato ad Armando Sanchez in un’intervista che trovate nell’ultimo numero di Novella 2000.

Ho un diploma da attrice e ho studiato con il metodo Stanislavskij. Parlo quattro lingue: italiano, inglese, spagnolo e arabo. E sono una donna abbastanza colta. In TV ho lavorato anche a Colorado e ho partecipato a una fiction con Luca Laurenti. Ho un curriculum fitto di impegni e non capisco perché la gente si ricorda solo dell’oca che ero in La Pupa e il Secchione.

Proprio questa difficoltà nello scrollarsi di dosso l’immagine di donna frivola e ingenua con cui l’aveva dipinta il programma di Italia 1 le ha provocato una vera e propria crisi d’identità.

Nel 2011 ho sofferto di depressione, ho avuto una crisi d’identità e volevo suicidarmi… Tutti mi associavano solo ed esclusivamente alla ‘pupa’”, prosegue affranta Nora Amile, “e ho tentato il suicidio”.

A cavarla dall’incubo, le persone più care e un serio aiuto psicologico.

“Sono stata salvata da un mio caro amico. Quando sono venuti in soccorso mi hanno portato in una clinica psichiatrica, perché pensavano che avessi perso la testa totalmente e hanno iniziato a curarmi. Per fortuna, anche in quel caso ho reagito bene e ho dimostrato di non essere pazza, ma solo depressa.

Da quei momenti tanto drammatici e dal tentato suicidio, dunque, com’è cambiata la sua vita e cosa fa oggi Nora Amile?

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.