Samurai Pasquetta

Novella Cucina: Samurai organizza una Pasquetta… d’amore

Pasquetta si avvicina e Samurai vi aiuta a organizzare la tradizionale scampagnata. Se non sarà possibile, eccovi tante idee per divertirsi lo stesso a casa.

Sul prossimo numero di Novella Cucina in uscita giovedì 26 marzo 2020 vi proponiamo alcune fra le ricette ideate da tredici food blogger che hanno aderito al progetto Pasqua Effetto Samurai. Parliamo di idee nuove ma nel rispetto degli ingredienti tradizionali, che arricchiranno la vostra tavola di Pasqua e Pasquetta.

Tutti i piatti sono realizzati con ingredienti genuini e accessori eco-friendly, in particolare dalle uova di Le Naturelle Deluxe e dai celebri stuzzicadenti Samurai. Da quest’anno, il marchio leader nel settore ha reinventato l’uso dei classici stecchini con i suoi Accessori Samurai Food. Con questi sono state infatti decorate le ricette pensate dai blogger, le quali sono raccolte in un ricettario speciale anche sul sito del brand.

Noi ne abbiamo scelte due salate e una dolce, e ve le proponiamo qui sotto come sul mensile Novella Cucina che troverete nei prossimi giorni in tutte le edicole.

(c) Novella Cucina – 26 Marzo 2020

Pasquetta con Samurai: Sandwich di frittatite alla ricotta, rucola e bresaola

Tiziana Ricciardi propone i sandwich di frittatine alla ricotta, rucola e bresaola. Una preparazione piuttosto semplice ma gustosa, che reinventa il più classico sformato.

Ingredienti
2 uova Le Naturelle Deluxe
60 g di ricotta
15 g di parmigiano grattugiato
10 g di rucola
90 g di formaggio caprino
2 fette di bresaola
sale e pepe q.b.

Procedimento
In una ciotola mescolare le uova leggermente sbattute con ricotta, parmigiano grattugiato e rucola fatta a pezzettini, sale e pepe. Versare quindi l’impasto in una teglia-stampo con 12 dischi mono-porzione (3 cm x 1 cm), già oleati. Infornare a 200 gradi per circa 15 minuti, sfornare e lasciar intiepidire. Prendere le frittatine e distribuire su sei dischi il formaggio caprino aiutandosi con una sac à poche munita di bocchetta a stella. Coprire con l’altro disco di frittatina, formare una rosellina con una striscia di bresaola e infilzalare con una Forchettina Elegant. Completare con una foglia di rucola e servire su Piatti Gourmet con pepe macinato.

Tiziana Ricciardi
Photo Credit: Tiziana Ricciardi (@deliziosavirtu)

Pasquetta con Samurai: Uova sode ripiene di crema alla robiola

Sempre di Tiziana Ricciardi è anche la ricetta delle uova sode ripiene di crema alla robiola. Un altro cult di Pasqua e di Pasquetta che potrete facilmente arricchire con gli Accessori Samurai Food per un risultato d’effetto. Le uova sode ripiene di crema alla robiola sono una valida e sicuramente più gustosa alternativa alle classiche uova rassodate, perché decisamente più golose. Saranno perfette da accompagnare a un dissetante aperitivo o per sorprendere nel gusto i vostri commensali.

Ingredienti
70 g di patate lessate e schiacciate
10 tuorli di uova lesse Le Naturelle Deluxe
un cucchiaio di capperi sott’aceto + quelli per decorare
2 filetti di acciuga sott’olio
90 g di robiola
prezzemolo tritato q.b.
sale e pepe
olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento
Preparare le uova sode mettendole in una pentola capiente con acqua fredda e far cuocere per 10 minuti dal momento dell’ebollizione. Passare le uova sotto l’acqua fredda, così da eliminare più facilmente il guscio. Sbucciarle inoltre lasciando un po’ di buccia sotto. Tagliare la calotta superiore e con l’aiuto di un cucchiaino piccolo togliere il tuorlo. Mettere in un mixer i tuorli, le patate lesse, i capperi, i filetti di acciuga, il prezzemolo e la robiola e tritare sino a ottenere un composto omogeneo e cremoso. Se serve, unire un filo d’olio e aggiustare di sale. Mettere il composto in una sac à poche con bocchetta a stella. Distribuire del prezzemolo tritato sul bordo delle uova e farcirle col composto preparato. Decorare con un cappero e infilzare ogni porzione con uno Spiedino Flower. Spolverizzare con pepe macinato e servire.

Tiziana Ricciardi
Photo Credit: Tiziana Ricciardi (@deliziosavirtu)

Pasquetta con Samurai: Schiacciata di Pasqua con nidi di cioccolato bianco e fragole

Angela De Santis ci porta a questo punto nel mondo della pasticceria casalinga, che non vuole privarsi dell’eleganza nella presentazione del piatto. La food blogger propone una schiacciata (dolce tipico toscano) di Pasqua con nidi al cioccolato bianco e fragole. Si tratta del dessert ideale per concludere un’ottimo menu delle feste.

Ingredienti

Per la schiacciata:
230 g di farina
70 g di amido di mais
250 g di zucchero
100 ml di latte
4 uova Le Naturelle Deluxe
70 ml di succo di limone
60 ml di olio di semi
una bustina di lievito
2 limoni bio (la scorza)
burro per lo stampo
400 g di fragole

Per la ganache al cioccolato bianco:
250 g di cioccolato bianco
250 ml di panna da montare
100 g di mascarpone
50 ml di latte condensato

Per la ganache alle fragole:
200 g di cioccolato bianco
160 g di purea di fragole
160 ml di panna da montare
80 g di mascarpone

Per il topping:
100 ml di panna da montare
200 g di fragole
ganache alle fragole
ovetti di cioccolato
fiorellini in pasta di zucchero

Procedimento
Per la schiacciata montare le uova con lo zucchero, aggiungere il latte, il succo di limone, la scorza e l’olio amalgamando delicatamente. Unire dunque all’impasto anche la farina, l’amido e il lievito già setacciati, incorporandoli delicatamente a più riprese con una spatola, senza smontare l’impasto. Foderare poi con carta forno uno stampo rettangolare di circa 25×20 cm (dopo averlo imburrato leggermente). Versare il composto all’interno dello stampo e cuocere in forno la schiacciata a 170° per circa 30-40 minuti.  A cottura ultimata, infine, sfornare la schiacciata, eliminare lo stampo e lasciar raffreddare completamente.

Per la ganache al cioccolato bianco tritare il cioccolato bianco e scioglierlo nel microonde. Scaldare la panna e, sfiorato il bollore, versarla sul cioccolato fuso. Amalgamare il tutto, lasciar raffreddare e riporre in frigo. Trascorse le due ore di riposo montare il composto insieme al mascarpone, versando il latte condensato a filo a metà montata. 

Per la farcitura dividere a metà la schiacciata. Stendere sulla base uno strato di crema al cioccolato bianco. Lavare le fragole e affettarle a rondelle di 2-3 mm di spessore. Distribuire sopra la crema due strati di fragole. Ricoprire d’altra parte con un altro strato di crema e infine chiudere la schiacciata con l’altra metà. Coprire poi il tutto con pellicola riponendo in frigorifero a rassodare per almeno un’ora.

Angela De Santis
Photo Credit: Angela De Santis (@ackyart)

Per la ganache alle fragole scaldare la purea di fragole, tritare il cioccolato bianco e scioglierlo a microonde. Unire la purea di fragole al cioccolato fuso e lasciar raffreddare per circa un’ora in frigorifero. Montare il tutto con la panna e il mascarpone, aggiungendo a piacere un po’ di colorante rosa.

Per decorare la schiacciata ricoprire la superficie con un sottile strato della crema al cioccolato bianco avanzata. Disegnare quindi su di esso piccoli cerchi di crema di fragole con una sac à poche munita di punta a stella, come fossero piccoli nidi, uno accanto all’altro, in modo che ognuno ricopra uno spazio di 5x5cm. Tagliare le fragole a metà in senso verticale. Disporre al centro di ciascun cerchio un ovetto di cioccolato, mezza fragola e un fiorellino in pasta di zucchero.

Per l’impiattamento lasciar invece rassodare la schiacciata in frigo per circa un’ora. Dividerla quindi a cubotti di circa 5 cm, così che su ciascuno ci sia un nido. Disporre a questo punto i nidi di Pasqua sui Piatti Gourmet e porre la Forchettina Elegant su ognuno di essi.

Novella 2000 © riproduzione riservata.