Anna Boschetti intervista dopo rottura Andrea Battistelli

Anna Boschetti dopo la rottura da Andrea Battistelli: ‘Adesso mi riprendo la mia vita’ (INTERVISTA)

Novella 2000 intervista Anna Boschetti a un mese dalla rottura con Andrea Battistelli: “Convinta che mi abbia tradita, ma io viaggio anche senza di lui”.

Delusa, amareggiata e sicuramente in collera con l’ex fidanzato, Anna Boschetti è un fiume in piena e non tralascia dettagli spiegando a Novella 2000 cos’è accaduto fra lei e Andrea Battistelli.

Dopo più di un anno di relazione, la coppia ha testato la sua resistenza sotto i riflettori di Temptation Island. Un’esperienza che, malgrado i metodi forse poco ortodossi usati da lei per rendere ufficiale il loro rapporto, sembrava averli resi migliori. Invece, la ventata di popolarità che ha travolto entrambi ma soprattutto Andrea, sarebbe stata la vera tentazione che ha fatto crollare ogni maschera.

All’inizio di novembre, sui social sono circolate voci sull’infedeltà di Andrea, voci che Anna ha candidamente confermato sfatando l’idillio. Ma che cosa è realmente successo? Lo abbiamo chiesto a lei, che ancora una volta, senza alcuna resistenza, ha parlato apertamente.

“La storia è questa: a mia insaputa, Andrea ha frequentato Beatrice e Angelica, due tentatrici del programma. Entrambe mi hanno confermato di averlo rivisto e io ho registrato le loro telefonate con l’aiuto di una mia amica con cui abbiamo teso questa sorta di trappola. Messo alle strette lui ha confessato, anche se non ha avuto il coraggio di dirmi che non ci è andato a letto. Ma io ne sono convinta, non sono nata ieri”.

Andrea, Beatrice e Angelica

Andiamo per gradi, e cerchiamo di ricostruire cronologicamente i fatti.

“Io e lui siamo usciti dalla trasmissione il 2 luglio, e non molto tempo dopo, una notte, Andrea mi è rientrato alle 4. Da lì passano i mesi, ma io avevo cominciato a indagare. Alla fine mi sono buttata e ho detto ad Andrea che gli avevo messo il telefono sotto controllo, e che avevo scoperto che si era sentito di nascosto con le tentatrici. L’ho messo con le spalle al muro, dicendogli che aveva fatto cose che non doveva fare.

E lui?

Lui crolla e mi dice ‘Sì, è vero, ho chiamato Beatrice all’1 di notte facendola venire nel mio locale. Però ti giuro, non è successo nulla. Le ho fatto vedere il ristorante e ci siamo presi da bere’. Ma io gli ho detto che non era credibile che, da ubriaco com’era quella sera, e considerato che Beatrice si era fatta chissà quanta strada per raggiungerlo, fosse andata solo così”.

Nella foto: Andrea Battistelli abbraccia Anna Boschetti

Mentre con Angelica che cosa sarebbe successo?

“Ho scoperto che oltre a Beatrice chiamava anche lei, che è delle Marche. Quando l’ho sentita, mi ha rivelato che Andrea la chiamava tutti i giorni implorandole di venire a Roma, dove finalmente si sarebbe consumato quello che non c’è stato nel programma. Che non c’è stato perché altrimenti io l’avrei visto, essendo tutto sotto gli occhi delle telecamere. E a lei aveva detto persino che da Temptation io e lui, diversamente da quanto poi è andato in onda, eravamo usciti da separati!.

Anna Boschetti e Andrea Battistelli oggi

Cos’è che di tutto ciò ti ha ferito di più?

“Il fatto che io nel programma sia passata da quella possessiva, mentre lui si diceva innamorato di me e delle mie figlie. Invece si è rivelato per quello che è, smascherando la sua bella faccia d’angelo.

Tu però che prove hai per parlare di tradimento, al di là della sua ammissione di aver rivisto Beatrice o parlato con altre?

Su queste cose non mi sbaglio mai. Poi ho visto con i miei occhi il tipo di messaggi che si scambiava anche con altre, per esempio una ragazza che una volta pare sia venuta persino da L’Aquila per conoscerlo. Devo credere che questa si sia fatta tutta quella strada solo per mangiare al suo ristorante, o che con Beatrice si sia bevuto solo un’innocente Coca Cola? La mia idea è che, a tarda sera, chiuso il ristorante, le facesse venire lì con una scusa e finissero a gambe aperte sul tavolino.

E sei convinta che la tua non sia cieca gelosia?

“Nulla di quello che ho scoperto sa di una cosetta innocente. E comunque si tratterebbe di una mancanza di rispetto che non accetto, perché a Temptation Andrea mi rimproverava se solo parlavo con il mio tentatore. Io lo facevo sotto le telecamere, mentre lui certe cose le ha fatte di nascosto“.

Dunque oggi come sono le cose fra voi?

“Un mese fa, dopo averlo affrontato, gli ho fatto le borse e l’ho sbattuto fuori casa. Andrea viene quasi tutte le sere a piangere sotto casa mia. Mi citofona per dirmi che gli manco e che ha fatto una bambinata. Ma io gli dicevo di non giocare con me perché ho 38 anni, e il tempo comincia a diventare prezioso. A questo punto dico: si goda le sue bambinate da 27enne, io cerco altro”.

Temptation Island, Anna Boschetti: “Basta con uomini come Andrea”

Che cosa volevi da lui?

“Dopo la fine del mio matrimonio sono stata sette anni da sola, ma avevo riaperto il mio cuore a lui convinta di aver trovato chi avrebbe amato me e le mie figlie. E per un po’ è stato così, Andrea adora le mie bambine, mi viene ancora il nodo alla gola a pensarci… Ma mi ha deluso da morire, perché pensavo di avere vicino una persona che poi si è rivelata un’altra. Mi è di nuovo crollato tutto addosso, e sono costretta a ricominciare daccapo”.

Col senno di poi, pensi ancora che Temptation Island vi abbia aiutato?

“Usciti dal programma eravamo molto forti: siamo andati a vivere insieme, sembravamo una famiglia perfetta. Purtroppo però le vere tentazioni, per lui a cui le ragazze piacciono, sono arrivate con la popolarità che gli ha dato la televisione. Se prima il tradimento avrebbe dovuto andarselo a cercare, ora sono le ragazzine a buttarglisi addosso, e questo di sicuro non ci ha giovato.

Io però pensavo che non ce l’avrei fatta, che me lo sarei ripreso perché sarei stata debole, invece a distanza di un mese dico che non permetterò più a nessuno di avere una seconda chance. Sbagli? Con me hai chiuso. Non voglio più questo schifo dagli uomini, voglio una persona che mi ami“.

Non c’è proprio nulla che Andrea potrebbe fare per riconquistarti?

Mi dovrebbe chiedere di sposarlo. Perché sì, va bene fargli capire che gli manco o lasciarmi una rosa sul parabrezza, ma erano gesti che potevano andarmi bene da ragazza. Dove sono i discorsi seri e le promesse vere? Non mi ha mai regalato la famosa fedina di brillanti, né abbiamo riparlato per esempio di figli insieme…”

La rosa che Andrea Battistelli avrebbe lasciato sul parabrezza dell’auto di Anna Boschetti

Anna Boschetti: “Aspettavo un figlio da Andrea. Quando l’ho perso mi ha scritto ‘Mi dispiace’ per messaggio”

A tal proposito, in questo mese è emerso un fatto piuttosto drammatico della vostra storia: la perdita di un bambino. Stavate cercando di averlo o è venuto da sé? E, soprattutto, a quando risale l’accaduto?

Il bambino l’ho perso il 16 marzo scorso, in un momento in cui le cose fra noi andavamo benissimo. Andrea mi ha sempre detto che gli piacevano i bambini e le famiglie numerose. Talvolta scherzava persino coi suoi dipendenti fingendo di annunciare che saremmo diventati genitori, osservava le loro reazioni. Episodi come questi mi davano a pensare che lo volesse, e nell’intimità, se mi chiedeva di andare fino in fondo, lo accontentavo.

Quando però gli ho detto che aspettavo un bambino mi sono resa conto di averlo colto di sorpresa. Dopo l’agitazione iniziale sembrava che le cose si fossero distese. Ma mi aveva pregato di non dirlo a nessuno, sostenendo non fosse ancora il momento. Lo abbiamo detto solo a sua mamma, che vedendolo turbato e quasi triste me ne aveva chiesta spiegazione”

Anna Boschetti

E come ha reagito sapendo che avevi avuto un aborto spontaneo?

Quando gliel’ho detto mi ha risposto con un semplice ‘Mi dispiace’ via Whatsapp. Una volta a casa, anziché consolarmi dicendomi che ci avremmo riprovato o cose del genere, mi è parso quasi sollevato. Così non ha neppure dovuto dirmi che non sarebbe stato pronto”.

Perché hai deciso di rivelare la cosa sui social?

Non mi andava di mentire ad Amedeo Venza, che aveva sollevato l’argomento durante una nostra diretta su Instagram. Comunque ho troncato subito la questione e non ho approfondito”.

Andrea, però, non l’ha presa bene…

“No, mi ha rinfacciato che c’erano familiari che non ne erano a conoscenza. Lui lo vede come un fatto da tenere nascosto, invece non bisogna vergognarsene”.

Anna Boschetti: il futuro in TV e al cinema?

In questo mese ti sei concentrata molto di più su di te, e hai anche posato per delle foto molto provocanti…

“Sì, l’ho fatto perché quando stavo con Andrea, per la sua gelosia ho rifiutato diverse proposte che mi avrebbero consentito di intraprendere un’eventuale carriera nel mondo dello spettacolo. Ora che ci siamo lasciati mi sono iscritta ad un’agenzia (di Eliana Michelazzo, ndr) e ho posato per delle foto osé anche per dimostrare che con i miei 38 anni non ho nulla da invidiare alle più giovani tentatrici!.

Nella foto: Anna Boschetti in una posa sensuale

E il tuo futuro lo vedi nel mondo dello spettacolo?

“Se riesco, sì. Ci sto provando, anche perché ho due bambine da crescere.

Mi piacerebbe fare un corso di recitazione, e magari un giorno arrivare al cinema. Ma solo se sarà possibile, altrimenti il mio lavoro ufficiale resta comunque la parrucchiera!”.

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare