Chi è Davide Toffolo? Età, fidanzata, figlia e Instagram

Chi è Davide Toffolo? Età, fidanzata, figlia e Instagram

La carriera e la vita privata di Davide Toffolo, de I Tre Allegri Ragazzi Morti, dai fumetti alle canzoni fino a Sanremo.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Scopriamo tutto ciò che c’è da sapere su Davide Toffolo, cantante e fumettista che nel 2021 sale sul palco del Festival di Sanremo. Dalla vita professionale a quella sentimentale.

Chi è Davide Toffolo

Nome e Cognome: Davide Toffolo
Soprannome: el Tofo
Data di nascita: 17 gennaio 1965
Luogo di Nascita: Pordenone
Età: 56 anni
Altezza: informazione non disponibile
Peso: informazione non disponibile
Segno zodiacale: Capricorno
Professione: cantante, chitarrista e fumettista
Fidanzata: dovrebbe avere una compagna
Figli: una figlia di nome Zoe
Tatuaggi: nessun tatuaggio visibile
Profilo Instagram: @davideltofo

Davide Toffolo età altezza e biografia

Conosciamo chi è Davide Toffolo, noto per far parte del gruppo musicale I Tre Allegri Ragazzi Morti. Davide è nato a Pordenone il 17 gennaio 1965. Ha quindi 56 anni di età ed è del segno zodiacale del capricorno. Per quanto riguarda la sua altezza e il suo peso, non abbiamo informazioni. Parlando invece di tatuaggi non sembrano essercene di visibili. Il suo soprannome è el Tofo.

Dopo il diploma, Toffolo si è laureato in disegno anatomito presso l’Università di Bologna. Nella stessa città ha frequentato la scuola di fumetto Zio Feininger di Andrea Pazienza e Lorenzo Mattotti.

Parlando di lavoro, Davide Toffolo è cantante, chitarrista e fumettista. E riesce ad unire e fondere queste sue professioni insieme. Ha iniziato come fumettista, per poi dedicarsi alla musica. Il tema preferito nei suoi disegni è quello delle difficoltà dell’adolescenza. Inoltre ha dichiarato di aver avuto per un certo periodo una particolare predilezione per il Futurismo, che lo ha influenzato sia in ambito musicale che come disegnatore.

Vediamo adesso la sua vita privata

Vita privata: ha una fidanzata?

Parlando della vita privata, Davide Toffolo è una persona davvero molto riservata. Sembra che abbia una compagna, ma non conosciamo né il suo nome né il suo volto. Dovrebbe avere anche una figlia di nome Zoe. Ma anche in questo caso non sappiamo altro.

Il suo simbolo di riconoscimento è la maschera teschio che indossa sempre. Infatti non si fa vedere praticamente mai in pubblico senza. Quindi ci sono davvero poche foto di lui senza maschera.

A tal proposito, nelle rarissime occasioni in cui mostra il viso, chiede al suo pubblico di non scattare foto.

La carriera di Davide Toffolo

Come detto, la carriera di Davide Toffolo riguarda sia il fumetto che la musica. Le sue attività non sono separate, ma anzi decisamente legate. Integra infatti le permormance di disegno con la musica. Ad esempio inserisce atmosfere musicali nelle sue mostre di fumetti. Oppure inserisci i suoi disegni nei videoclip musicali.

L’artista ha all’attivo la pubblicazione di: 9 album musicali, 16 videoclip a cartoni animati disegnati e a volte anche diretti, 16 albi autoconclusivi di fumetti e 2 serie di fumetti.

Fumetti

Molto legato alla storia del fumetto italiano, dopo la laurea e la scuola di fumetto ha partecipato al tributo a Magnus al festival internazionale di fumetto BilBOlbul a Bologna nel marzo 2007 con una mostra personale: “Nelle mani di Magnus”. Ha pubblicato molte raccolte di fumetti come L’inverno d’Italia, che narra la vicenda di due bambini sloveni che vivono in un campo di concentramento italiano durante gli anni della guerra.

Nel 2010, ha tenuto un workshop di romanzo a fumetti, a Torino in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Nel 2011, invece, è stato realizzato uno spettacolo teatrale ispirato al suo fumetto Intervista a Pasolini. Qui Davide ha accompagnato con i suoi disegni le parole del poeta. E tutto era incorniciato dal sound creato dal gruppo de I Tre Allegri Ragazzi Morti, di cui Toffolo fa appunto parte.

Davide Toffolo ha anche pubblicato un’autobiografia espressa con 140 tavole di fumetti. Ed essa è stata trasposta nel musical Cinque Allegri Ragazzi Morti, andato in scena nel gennaio del 2014. Nel 2020 aveva assunto il ruolo Magister al Comicon di Napoli (poi annullato per Covid). E ha pubblicato il fumetto a tiratura limitata Andrà tutto benino, narrando la pandemia dal punto di vista del virus.

Inoltre si occupa di insegnare ai giovani l’arte del fumetto. E a tal proposito ha collaborato per 10 anni con scuole e associazioni culturali, realizzando nel 2000 il manuale Fare Fumetto.

Davide Toffolo e I Tre Allegri Ragazzi Morti

Davide Toffolo ha iniziato a suonare alla fine degli anni ’70, ai tempi in cui Pordenone era diventata una delle città più importanti per il punk rock italiano. Poi nel 1994 ha fondato il gruppo I Tre Allegri Ragazzi Morti, insieme a Stefano Muzzin e Luca Masseroni (in arte Luca Casta). Il gruppo si è affermato sulla scena musicale italiana tra il 1997 e il 1998 grazie al brano Mostri e normali. 

Il loro stile musicale è un particolare rock alternativo misto a punk con influenze blues e indie rock americano. Inoltre hanno acquistato popolarità grazie anche alla loro immagine, cioè indossando delle maschere-teschio per coprire il volto. Le maschere sono disegnate dallo stesso Davide Toffolo.

All’inizio degli anni 2000 ha fondato una propria etichetta, La Tempesta Dischi, che oltre a pubblicare i propri lavori, produce tra i vari anche Il Teatro degli Orrori e Le luci della centrale elettrica. Poi dal 2004 i TARM hanno pubblicato molti album e hanno fatto tantissimi tour musicali impegnati, come quello di mixare musica, parole e disegni. Prima del 2010 sono stati impegnati anche in vari tour musicali all’estero, avvalendosi anche di alcune collaborazioni importanti: Giorgio CanaliZen Circus e Violent Femmes.

Nel 2016 c’è stata la pubblicazione dell’album Inumani, collaborando con Jovanotti. Nel 2019 è stato pubblicato Sindacato dei sogni e nel 2020 il singolo Quando.

Dove seguire Davide Toffolo: Instagram e social

Adesso che conoscismo meglio chi è Davide Toffolo, è possibile seguirlo sui social network? La risposta è ovviamente sì e il modo migliore è attraverso il suo profilo Instagram. Il suo account vanta quasi 39 mila follower.

Qui pubblica, per la maggior parte, i suoi lavori di fumettista. Le poche volte in cui posta foto sue, appare comunque con il volto coperto dalla maschera-teschio. Non ci sono scatti della sua vita privata. Inoltre nella biografia del profilo leggiamo: “L’incredibile spettaculo della vida, l’incredibile spettaculo della muerte”.

Può essere seguito sui social anche attraverso il profilo Instagram dei Tre Allegri Ragazzi Morti che ha un seguito di quasi 42 mila utenti. Il gruppo ha anche un sito internet personale.

Davide Toffolo a Sanremo 2021

Davide Toffolo partecipa al Festival di Sanremo 2021 in coppia con gli Extraliscio. La loro canzone si intitola Bianca luce nera. Gli artisti, a TV Sorrisi e Canzoni, hanno detto che dentro questo brano c’è la Romagna, il sabbione di Gatteo a Mare, lo zucchero filato, il pedalò e molto altro.

La musica da balera degli Extraliscio incontra quindi il punk rock per un mix che incuriosisce molto. E sicuramente Davide Toffolo accomopagnerà l’esibizione con i suoi disegni. Il gruppo e il fumettista si sono trovati grazie all’intuizione di Elisabetta Sgarbi, editore di Toffolo e titolare dell’etichetta degli Extraliscio.

Canzone e testo

Ecco un estratto della canzone di Sanremo 2021 Bianca luce nera:

Bianca come la neve
Nera come l’inverno
Mi agito se non ti sento
Divento aceto che ero vino
Strano il mio sentimento
Che mi fa male e mi tiene vivo
Ora che mi leggi la mano
Ora che conosci il destino
Dimmi che c’è un posto lontano
Noi che camminiamo vicino
Lì dove nessuno ci vede
E nessuno sa chi siamo

Per la cover del giovedì, gli Extraliscio e Davide Toffolo si esibiranno con Rosamunda, brano popolare inciso da Gabriella Ferri nel 1972. Ad accompagnarli ci sarà il musicista sperimentale Peter Pichler.

I Big del Festival di Sanremo 2021

Parliamo adesso degli altri concorrenti che prenderanno parte nella sezione Big del Festival di Sanremo. Ecco la lista completa di tutti coloro che vedremo sfilare sul palco dell’Ariston nella settimana dal 2 al 6 marzo 2021 e i brani che porteranno:

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare