Francesco Testi svela la sua verità sulla lite con Morra (e non solo)

Francesco Testi svela la sua verità sulla lite con Morra (e non solo)

1In una lunga intervista parla Francesco Testi. L’attore svela la sua verità sulla lite con Massimiliano Morra… e non solo!

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Francesco Testi, a pochi giorni dalle forti smentite della collega Manuela Arcuri, è tornato a parlare della vicenda Ares Film. Questione venuta a galla nel corso di una inquietante chiacchierata tra Massimiliano Morra e Adua Del Vesco al GF Vip.

Testi e Morra in passato hanno lavorato insieme e sono stati protagonisti di una lite (sfociata in rissa) a causa della gelosia di Massimiliano nei confronti della Del Vesco. Adesso però si aggiunge un dettaglio importante a questo episodio. Francesco Testi ha concesso una lunga intervista a Selvaggia Lucarelli per TPI.it. Qui l’attore ha raccontato che in realtà la furibonda scazzottata sia stata una messa in scena, ideata da uno degli addetti ai lavori di Ares:

“Credo che la ragione vada ricercata nella loro testa. Negli anni in cui io sono stato lì a me è stato chiesto di inscenare solo una cosa, e cioè la finta scazzotatta con Morra per gelosia, cosa di cui mi vergognavo pure. Chi ha ideato tutto? Lucherini, che era l’ufficio stampa di Ares Film e, come risaputo, un amante del cinema di una volta, delle paparazzate, delle storie create a tavolino. Mi sono turato il naso e l’ho fatto, ma nulla di così terribile. Era un po’ una vecchia roba alla Rock Hudson. Tarallo e Lucherini hanno sempre avuto quel riferimento lì delle produzioni americane, nella gestione degli attori e delle loro vite”.

Ha dichiarato Francesco Testi. Pare quindi che quanto emerso da foto e video sia stato tutto montato a tavolino e che in realtà non ci sia nulla di vero.

“Mi sono trasferito da Roma a Zagarolo per risparmiare sull’affitto e stare lì dove c’era la gente con cui lavoravo, ma ho affittato una mia casa e stavo per i fatti miei. Un paio di anni sono stato nella ex casa di Eva Grimaldi, che è di fianco alla villa di Tarallo. Poi mi sono comprato casa a Zagarolo. Garko viveva lì, in una villa. Anche Ursula Andress, Rossella Falk, Angelo Frontoni. E so che la Arcuri lì aveva comprato un terreno…”

Ma no solo, perché Francesco Testi durante la lunga conversazione con la Lucarelli, ci ha tenuto a puntualizzare una cosa. In queste settimane si è spesso parlato di “setta” e “pressioni psicologiche”. Ecco come ha risposto l’attore a queste domande:

“Setta? Solo a sentire la parola mi viene da ridere, è una cosa ridicola. Non ho mai subito pressioni e con me non c’era bisogno di mettere in piedi delle recite, non ne avevo bisogno”.

Tanto che di fatto, nel momento in cui si è innamorato della sua attuale compagna, Francesco ha tagliato i ponti con l’agenzia guidata da Alberto Tarallo, accusato in queste settimane di essere l’artefice di tutto. Così ha parlato Francesco Testi nella lunga intervista rilasciata a TPI.it. Qualche giorno fa lo stesso attore è intervenuto sui social e ha rivelato quelle che erano le regole di Ares Film

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare