Guenda Goria sommersa di critiche per aver difeso il padre: la replica

Sui social Guenda Goria è stata sommersa dalle critiche dopo aver difeso suo padre Amedeo al GF Vip. La replica dell'ex gieffina

1Dopo le critiche, arriva la replica di Guenda

Guenda Goria sommersa di critiche per aver difeso il padre- la replica
Guenda Goria e suo padre Amedeo Goria
Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Qualche giorno fa Guenda Goria ha commentato sui social, a seguito di numerose domande, la vicinanza di suo padre Amedeo Goria alla modella Ainett Stephens nella casa del GF Vip.

Alcuni utenti del web hanno attaccato il giornalista per i suoi atteggiamenti e Guenda è intervenuta così in difesa di suo padre. La questione con il trascorrere dei giorni è sempre molto calda in rete e Guenda Goria si è detta amareggiata per le dure critiche ricevute sul suo profilo. Per questo ha pensato bene di intervenire con una replica. In risposta ad alcuni fan, ma anche attraverso alcune riflessioni a cuore aperto, ecco le parole dell’attrice:

“Mi dispiace. Oggi criticare è il mestiere preferito da molti. Sinceramente se mio padre farà qualcosa di realmente negativo sarò la prima a criticarlo. Ma non a prescindere. E se qualcuno mette in dubbio i miei valori di donna dovrebbe vergognarsi. Io sono una figlia e, se posso, proteggo chi amo. E cerco di farlo con onestà”.

Ha scritto Guenda Goria tra le storie di Instagram. E ancora:

“Voglio dirvi qualcosa di me. Crescere con un padre con una forte indole erotica verso le donne ha reso più profondi i miei valori di donna. A volte si cresce per contrasto. Ho sempre voluto dimostrargli che ce l’avrei fatta per le mie capacità. A chi critica il mio femminismo dico che dovrebbe vergognarsi. Non crediate che sono felice di vedere alcune immagini ma vorrei che avesse il tempo di farsi conoscere per la splendida persona che è”

Le storie Instagram di Guenda Goria
Le storie Instagram di Guenda Goria

Continua per leggere la seconda parte del discorso di Guenda Goria e l’intervento del fidanzato Mirko Gancitano

Indietro