Chi sono Lo Stato Sociale? Età, cantante Lodo Guenzi e Instagram

Chi sono Lo Stato Sociale? Età, cantante e Instagram

La carriera e la vita privata del gruppo lo Stato Sociale: età dei componenti, canzoni, partecipazione a Sanremo e Instagram.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Scopriamo tutto ciò che c’è da sapere su Lo Stato Sociale, gruppo il cui forntman è Lodo Guenzi, che nel 2021 sale sul palco del Festival di Sanremo. Dalla biografia alla carriera dei componenti.

Chi sono Lo Stato Sociale

Nome del gruppo: Lo Stato Sociale
ComponentiAlberto Cazzola (Albi), Lodovico Guenzi (Lodo), Alberto Guidetti (Bebo), Enrico Roberto (Carota) e Francesco (Checco) Draicchio
Età dei componenti: 34 anni (Lodo), 36 anni (Albi), 35 anni (Checco), 35 anni (Bebo) e 34 anni (Carota)
Anno di formazione: 2009
Provenienza: Bologna e Foggia
Professione: cantanti, musicisti e scrittori
Genere: indie rock-pop ed elettropop italiano
Profilo Instagram: @lostatosociale
Profilo Facebook: Lo Stato Sociale
Sito Internet: lostatosociale.net
Profilo Twitter: @lostatosociale
Canale Youtube: LoStatoSocialeVEVO

Lo Stato Sociale componenti età e biografia

Conosciamo meglio chi sono Lo Stato Sociale, gruppo musicale italiano formato da cinque componenti. Alberto Cazzola, detto Albi, è nato a Bologna il 31 luglio 1984. Ha quindi 36 anni di età ed è del segno zodiacale del Leone. Nel gruppo suona il basso ed è anche voce.

Francesco Draicchio, detto Checco, è nato a San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia, il 18 novembre 1985. Ha quindi 35 anni di età ed è del segno zodiacale dello Scorpione. Nel gruppo si occupa del sintetizzatore, del sequencer, della programmazione, delle percussioni ed è anche voce.

Lodovico Guenzi, detto Lodo, è nato a Bologna l’1 luglio 1986. Ha quindi 34 anni di età ed è del segno zodiacale del Cancro. Nel gruppo si occupa della chitarra, del pianoforte, del sintetizzatore ed è anche la voce.

Alberto Guidetti, detto Bebo, è nato a Bologna il 12 settembre 1985. Ha quindi 35 anni di età ed è del segno zodiacale della Vergine. Nel gruppo si occupa della drum machine, della programmazione, del sintetizzatore, del sequencer ed è anche voce.

Infine abbiamo Enrico Roberto, detto Carota, che è nato a Bologna il 5 agosto 1986. Ha quindi 34 anni di età ed è del segno zodiacale del Leone. Nel gruppo si occupa del sintetizzatore, del pianoforte, del rhodes, della programmazione ed è anche voce.

I componenti de Lo Stato Sociale hanno riferito di non avere un leader del gruppo.

Vediamo adesso la loro vita privata

Vita privata

Per quanto riguarda la vita privata dei componenti de Lo Stato Sociale non abbiamo tantissime informazioni. Riguardano principalmente la loro vita prima di comporre la band e non sappiamo niente della loro vita sentimentale. I tre componenti originali, cioè i due Alberto e Lodovico lavoravano come dj di Radio Città Fujiko a Bologna.

Alberto Cazzola è laureato in Sociologia del Lavoro, definisce se stesso e i suoi compagni “divertenti e divertiti”, e si arrabbia quando Lo Stato Sociale viene definita “una band per ragazzine”. Lodovico Guenzi, invece, è quello che più si espone, senza timore ed è considerato da tutti un po’ l’anima della band.

Francesco Draicchio fa molte cose. Dividendosi tra prove, registrazioni e lavori extra-musicali, lavora anche come ricercatore precario. I suoi genitori più volte gli hanno suggerito di trovarsi un “vero” lavoro e anche una fidanzata, ma lui è sempre andato avanti nelle sue convinzioni inseguendo il suo sogno.

Alberto Guidetti prima della formazione della band, oltre ad essere dj lavorava anche in fabbrica. Con l’idea di vivere grazie a un lavoro stabile, si è comprato una casa e una macchina, ma poi è andato tutto in modo diverso. Oggi dice di essere felice di questo stile di vita: precario ma sereno.

Enrico Roberto ha vissuto con un padre che gli consigliava di lasciar perdere la vita del cantante. Ma quando lo ha sentito dal vivo ha cambiato completamente idea. È stato proprio lui a suggerirgli di lasciare il lavoro e dedicarsi solo alla musica.

La carriera de Lo Stato Sociale

Gruppo di genere indie rock-pop ed elettropop italiano, Lo Stato Sociale si è formato nel 2009 a Bologna con Alberto CazzolaLodovico Guenzi e Alberto Guidetti. Poi nel 2011 a loro si sono uniti Francesco Draicchio ed Enrico Roberto.

L’esordio, con soli 3 componenti, è arrivato nel 2010 con l’EP Welfare Pop, seguito l’anno successivo da Amore ai tempi dell’Ikea. Il primo album, con la band al completo, è del 2012 dal titolo Turisti della democrazia seguito dal tour musicale in Italia ed Europa. Sempre in questo anno il gruppo ha vinto la seconda edizione del Premio Buscaglione. Nel 2013 l’album è stato rupubblicato in versione deluxe, con tantissimi nuovi inediti e collaborazioni importanti. È stato quindi tra i più discussi album in ambito indie rock in Italia e ha valso alla band la Targa Giovani Mei, il Premio SIAE “Miglior Giovane Talento dell’Anno” e altri riconoscimenti.

Nel 2014 è uscito il loro singolo C’eravamo tanto sbagliati che si è subito piazzato in testa alla classifica di iTunes. Il brano ha anticipato il secondo album, L’Italia peggiore, che ha visto varie collaborazioni e il contributo di alcune illustratrici per la realizzazione della doppia copertina. Dopo due anni dalle ultime pubblicazioni, nel 2016 uscì su Youtube il videoclip di Amarsi male e nel 2017 il singolo Mai stati meglio, brano che anticipò l’album Amore, lavoro e altri miti da sfatare. Sempre in quell’anno curarono la colonna sonora del film Gli asteroidi.

Sempre nel 2017 Lo Stato Sociale partecipò al Festival di Sanremo con il brano Una vita in vacanza arrivando al secondo posto e riscuotendo grandissimo successo, tanto da essere il più trasmesso in radio. La canzone anticipò l’album Primati. Nel 2018 uscì il singolo Facile. Il gruppo ha anche collaborato con Cristina D’Avena per il brano Ti voglio bene Denver. Sono tornati a Sanremo come ospiti nel 2019. Il singolo, invece, DJ di m**** , ha visto la partecipazione vocale di Arisa e di Myss Keta.

Lo Stato Sociale partecipa al Festival di Sanremo 2021 con il brano Combat pop. Il 28 gennaio 2021 hanno pubblicato l’EP Bebo, seguito da CheccoCarotaLodo e Albi, per un totale di cinque EP, uno per ogni membro del gruppo e ognuno cantato dal membro in questione. Gli EP sono pubblicati a distanza di una settimana l’uno dall’altro, fino ad arrivare alla loro partecipazione al Festival di Sanremo.

Il gruppo ha anche pubblicato due libri. Il primo è un romanzo dal titolo Il movimento è fermo, uscito nel 2016. Il secondo è del 2017 e si intitola Sesso, droga e lavorare per Il Saggiatore, un paradigma di una generazione delusa, che dopo la crescita tra sogni e banchi di scuola, si trova ad arrivare a stento al mondo del lavoro.

Dal 2019 la band è inoltre in onda tutte le domeniche dalle 16:00 alle 17:30 su Radio2 con Lo Stato Sociale Show. Mentre da settembre 2020 Lodo Guenzi è presente come ospite fisso del programma Radio 2 Social Club con la rubrica “I fatti di Lodo”.

Dove seguire Lo Stato Sociale: Instagram e social

Adesso che conosciamo meglio chi sono Lo Stato Sociale, è possibile seguire la band sui social network? La risposta è ovviamente sì e il modo migliore è attraverso il loro profilo Instagram. L’account vanta oltre 307 mila follower.

Abbiamo anche gli account Facebook, Twitter e il Sito Internet ufficiale, oltre al Canale Youtube. Tramite i loro profili social è possibile tenersi aggiornati su tutte le novità e gli eventi che riguardano il gruppo musicale.

Ma se volete seguire singolarmente i cinque componenti, potete farlo attraverso i loro profili Instagram personali: Albi, Bebo, Checco, Lodo e Carota.

Lo Stato Sociale a Sanremo 2021

Lo Stato Sociale partecipa al Festival di Sanremo 2021 con la canzone Combat pop. Il gruppo ha deciso di tornare a gareggiare dopo un anno difficile come quello che tutto il mondo ha passato. Questo ciò che hanno detto a tal proposito al magazine di Tv Sorrisi e canzoni:

Questa è un’opportunità per la musica italiana, era importante esserci, soprattutto con un cast che la rappresenta così bene. Dopo tanti mesi di stop vogliamo tornare a far succedere qualcosa su un palcoscenico, che per noi è come casa”.

Il brano che portano al Festival, come loro stessi hanno detto, è nato per gioco, come una presa in giro. “È una critica alla società e vuole mettere in luce le contraddizioni, soprattutto nel cotesto di Sanremo”.

Canzone e testo

Ecco un estratto della canzone di Sanremo 2021 Combat pop:

Volere sempre troppo,
Pagare tutto il doppio
E godere la metà?
Ma che senso ha
Vestirsi da rockstar,
Fare canzoni pop
Per vendere pubblicità?
Che bravo cantautore
Con tutto questo dolore…
No bella ‘sta canzone eh,
Ma che sfiga!

Per la cover del giovedì, Lo Stato Sociale si esibirà con Non è per sempre, brano degli Afterhours del 1999, estratto dall’album omonimo. Ad accompagnare la band ci saranno Sergio Rubini e i lavoratori dello spettacolo.

I Big del Festival di Sanremo 2021

Parliamo adesso degli altri concorrenti che prenderanno parte nella sezione Big del Festival di Sanremo. Ecco la lista completa di tutti coloro che vedremo sfilare sul palco dell’Ariston nella settimana dal 2 al 6 marzo 2021 e i brani che porteranno:

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare