nathaly caldonazzo scivolone indigna web

Nathaly Caldonazzo fa uno scivolone che indigna il web (VIDEO)

Nathaly Caldonazzo ha usato dei termini che hanno fatto arrabbiare gli utenti del web

1L’indignazione per Nathaly Caldonazzo

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Questa notte il web ha sentito Nathaly Caldonazzo usare una terminologia che non è per niente piaciuta. Gli utenti di Twitter, infatti, hanno caricato un video in cui la showgirl usa la parola “fr***o” riferendosi al suo ex fidanzato. Nelle immagini qui sotto, quindi, possiamo vedere alcuni concorrenti nella propria stanza che stanno parlando a luci spente. All’inizio si sentite Manila dire: “…il compleanno del mio ex marito, auguri“.

A questo punto Nathaly, dopo una risata, afferma: “L’altro ieri era il compleanno del mio ex fr***o“. Rendendosi conto della gaffe commessa fa un verso di scuse per poi sorvolare sul tutto con un “vabbè“. Peccato però che il web difficilmente perdona queste parole. L’utente di cui riportiamo il video, per esempio, ha scritto: “E allora? Come mai non vi indignate? Solo per Soleil e Katia lo fate? Ipocrisia… Tommaso Zorzi ha sentito?“.

https://twitter.com/cleoliv24/status/1483631705718202368?s=20

Questa persona tira in ballo anche Tommaso Zorzi perché già in passato l’influencer aveva commentato e criticato la stessa parola usata da Katia Ricciarelli. Pure la cantante lirica, infatti, aveva fatto uno scivolone. Vedremo come andranno le cose per Nathaly Caldonazzo, la quale all’interno della Casa del Grande Fratello Vip gode di diverse simpatie ma ha anche degli accesi scontri. Basti pensare a quello di qualche tempo fa con Valeria Marini. Quest’ultima aveva replicato:

[…] ti ho chiesto scusa per questa mattina. Anche se eri fuori luogo, come sei fuori luogo da quando sei arrivata. Capisci? Sì, è così. “Tu sei pazza” a me? Nessuno si è mai permesso di dirmelo. E poi hai detto: “Speriamo che te ne vai stasera”? L’ha sentito Giacomo… Speriamo che te ne vai stasera… Sei appena arrivata. Ma porta rispetto! Che stai lì che stai… Cioè… Che sei lì che offendi. Hai offeso. […] Mi sono svegliata? Tu sei venuta da me a dirmelo, eh. Certo, mi dici “sei pazza”. Ma come ti permetti? Non ti permettere di offendere. Questo è il ringraziamento per averti aiutato. Ancora, certo, offendi…

Continua

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare