Rosalinda Cannavò lancia accuse sul caso Dayane Mello: i retroscena
Rosalinda Cannavò a Il Bianco e Il Nero (nel pallino Dayane Mello)

Rosalinda Cannavò lancia accuse sul caso Dayane Mello: i retroscena

Durante la puntata di Il Bianco e il Nero di Gabriele Parpiglia, Rosalinda Cannavò lancia nuove gravi accuse sul caso Dayane Mello e spuntano fuori dei retroscena

1I retroscena rivelati da Rosalinda Cannavò

Il caso Dayane Mello continua a far discutere non solo in Brasile, dove è impegnata con il reality A Fazenda, che noi conosciamo come La Fattoria, ma anche nel nostro Paese. Ieri di questo è tornata a parlarne Rosalinda Cannavò (che si sta battendo tanto per questo) a Il Bianco e Il Nero, trasmissione streaming condotta da Gabriele Parpiglia.

La modella brasiliana, fin dal suo arrivo nella trasmissione, ha manifestato alti e bassi fino a che a distanza di una settimana è stata vittima di molestie e di stupro per mano del concorrente Nego do Borel, il quale si sarebbe approfittato di lei durante un momento di debolezza. Dayane infatti aveva bevuto qualche cocktail di troppo, che hanno spinto il coinquilino a provarci, nonostante lei lo respingesse. 

Nego do Borel è stato squalificato dal programma, ma è a piede libero e nonostante la polemica enorme ci sono ancora troppe ombre su questa vicenda. Per esempio il fatto che la famiglia (parliamo del padre e del fratello Juliano) invece di scegliere di farla uscire (anche per dovute cure mediche e controlli vari vista la violenza subita) stiano spingendo piuttosto per fare in modo che superi i televoti e vada avanti nel programma. L’avvocatessa a Le Iene, poi, aveva parlato di una clausola da pagare, ma troppo alta e difficile da gestire. Ieri con Gabriele Parpiglia e Rosalinda Cannavò sono emersi dei retroscena. Pare infatti che la cifra da pagare ammonti a 18.700 Euro. Ma non solo. L’attrice ha anche spiegato di essere molto preoccupata e che a suo dire l’amica Dayane Mello è palesemente manipolata:

“Aveva tanti lavori in Italia, non aveva bisogno di fare quel reality. Manipolata a questo punto possiamo dire.  Spero che lei una volta finito il reality veda quello che è successo, magari senza farsi condizionare. Oso anche dire manipolare a questo punto. Perché analizzando la situazione in maniera oggettiva si tratta di manipolazione, non c’è altra definizione. Questa è una violenza. Dayane la mattina si è svegliata senza vestiti e non ricorda nulla”. 

Ha spiegato Rosalinda Cannavò, come riportato anche da Biccy. Ma non è tutto…

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare