Rosy Chin rivela il significato del suo vero nome

Spettacolo

Rosy Chin rivela il significato del suo vero nome

Andrea Sanna | 20 Settembre 2023

Grande Fratello

Al Grande Fratello Rosy Chin ha rivelato il significato dietro al suo vero nome mentre chiacchierava con Samira e Vittorio

Il significato del nome di Rosy Chin

In questi giorni Rosy Chin al Grande Fratello è tornata a parlare del suo nome. Dopo aver svelato il vero cognome, la chef è tornata sull’argomento. Vittorio Menozzi e Samira Lui si sono ritrovati in giardino a chiacchierare con la coinquilina.

Tra una battuta e un’altra il modello ha voluto sapere qualcosa in più sulla sua compagna d’avventura Rosy Chin. La food blogger ha raccontato che in realtà il suo nome per intero è Rosanna: “Però a me non piace. No, a me non piace”, ha dichiarato mentre sia Vittorio che Samira sostenevano l’esatto contrario.

Successivamente Rosy Chin ha spiegato in realtà di avere due nomi: “Mi chiamo Rosanna Liling”, spiegando come quest’ultimo sia in cinese. “Perché non ti fai chiamare Liling, non ti piace?”, ha subito chiesto la Lui. “No, no. mi piace. Liling poi significa simpatica, dinamica”, ha proseguito la concorrente. Sia Vittorio che Samira sostengono che sia un nome decisamente azzeccato per la personalità della loro coinquilina.

Ma non è finita, perché Rosy Chin ha spiegato anche come Chin sia sì il suo cognome, ma quello vero in realtà è Pan: “Io odiavo farmi chiamare Chin, perché sai tutte le battutine sull’essere cinese e io da questo ne ho fatto un cognome. Ho reso quelle fragilità dei punti di forza, così auto ironizzo da sola”.

Samira e Vittorio credono però non si tratti di ironia, ma l’idea è decisamente molto bella e ne hanno entrambi apprezzato il messaggio che Rosy Chin ha voluto dare: “È come se fosse uno slogan, una firma”, hanno commentato tutti insieme. “Perché poi in Italia si dice ‘cin cin’ e magari ti verrà da dire ‘cin cin’ da Rosy Chin e l’ho un po’ sfruttato anche per marketing”.

E voi conoscevate il significato della concorrente del Grande Fratello e cosa si nasconde la scelta di utilizzare un nome d’arte?