adua del vesco

Adua Del Vesco in lacrime minaccia di abbandonare la casa

3Dopo la puntata Adua Del Vesco è andata in crisi e ha minacciato di abbandonare la casa del Grande Fratello Vip. Poi il chiarimento con Morra

Una puntata del Grande Fratello Vip decisamente complicata per Adua Del Vesco. L’attrice continua a far parlare di sé all’interno della casa a causa delle sue dichiarazioni scottanti. Dopo aver alzato un polverone su quello che è stato poi definito l’Ares Gate, Adua ha lasciato alcuni commenti sul suo ex fidanzato Massimiliano Morra.

Nel corso della settimana infatti la Del Vesco ha commentato il flirt (o pseudo tale) in corso tra l’attore e Guenda Goria dichiarando di non credere affatto ad un interesse da parte del primo. Commentando l’affaire in questione, l’attrice si è lasciata andare ad una confessione sul conto di Massimiliano e avrebbe (il condizionale è d’obbligo) lasciato intendere che quest’ultimo sia in realtà omosessuale.

Interrogata in diretta sull’accaduto, Adua Del Vesco ha negato il tutto facendo andare su tutte le furie Tommaso Zorzi. L’influencer infatti, durante le nomination, ha dichiarato che la Del Vesco avrebbe fatto la medesima confessione a lui in albergo prima di entrare nella casa. Una volta scoppiato il caos nella casa, l’attrice è andata in crisi minacciando di voler abbandonare il gioco. “Io non ho parlato con Tommaso“, continua a dire.

Che schifo che fa. Mi fa schifo. Non ci posso credere, non ci credo, non posso credere che mi ha fatto una cosa simile“, ha poi dichiarato Adua parlando di Tommaso dopo che Matilde Brandi le ha fatto pensare a ciò che si sono confessati in albergo prima di entrare in casa. “Bisogna salvare il salvabile“, dichiara la showgirl cercando di tranquillizzare l’amica. Adua ha più volte minacciato di abbandonare il gioco e di voler tornare a casa.

Successivamente l’attrice ha cercato un chiarimento proprio con Morra. Anche in questo caso, ha negato completamente l’accaduto.

Ecco cosa si sono detti

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.