Al Bano si racconta, tra Romina Power, la carriera e i progetti futuri

Al Bano si racconta, tra Romina Power, la carriera e i progetti futuri

Con una lunga intervista Al Bano si è raccontato, parlando di Romina Power, della sua carriera e dei progetti futuri

Protagonista indiscusso della storia della canzone italiana, e ultimamente del gossip, è senza dubbio Al Bano. L’amatissimo Leone di Cellino da lunghi mesi è al centro dell’attenzione mediatica per via della fine della sua relazione con Loredana Lecciso, e per il riavvicinamento a Romina Power, dopo una separazione di molti anni. La celebre coppia, che ha fatto sognare ed appassionare milioni fan in tutto il mondo, è tornata a calcare il palcoscenico insieme, tornando ad esibirsi live. Pare che i due sia dunque tornato il sereno, e sembrerebbe che anche con la Lecciso adesso le cose siano nuovamente pacifiche, seppure l’amore sia ormai terminato. Adesso Al Bano e Romina saranno i protagonisti di due prime serate, che andranno in onda su Canale 5 con ogni probabilità a fine gennaio, e che si preannunciano essere l’evento dell’anno.

A svelarlo è proprio Carrisi, durante una lunga intervista per l’ultimo numero di Visto TV. Al settimanale il cantante ha raccontato della sua lunga carriera, al pensiero di volerla concluderla, e al nuovi rapporto con la Power, svelando anche qualcosa sui prossimi progetti futuri. Partendo proprio dal pensiero, avuto qualche tempo fa, di concludere la sua carriera, Al Bano ammette:

“La decisione di lasciare a 75 anni il mio lavoro di cantante l’avevo presa qualche mese fa. Allora mentre ero ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta tutto a un tratto mi capitò di vivere un momento drammatico. Non solo non riuscivo più a cantare, ma anche non ricordavo più niente. In altre parole, fui vittima di un terribile e inspiegabile blackout. Così mi dissi: “Chiudo tutto e mi ritiro”. Poi, grazie a Dio, con il passare dei giorni le mie condizioni sono migliorate
al punto da dimenticare completamente quel drammatico episodio e oggi sono tornato in piena attività”

Ma non è finita.

Al Bano tra la carriera e Romina Power

Proseguendo, Al Bano aggiunge:

“Mi sono lasciato alle spalle i miei problemi di salute e ho ritrovato l’energia di un tempo. Quando ho vissuto quel momento di tremenda defaillance, ne ho preso atto decidendo di lasciare. Adesso, invece, tutto va per il meglio e ho potuto tornare a fare concerti. Recentemente ho tenuto due concerti a Mosca e uno a Kaunas, in Lituania, davanti a 15 mila persone, da solo. E poi mi sono esibito con Romina in Polonia, a Danzica e a Varsavia, a Bolzano e in Germania. E abbiamo chiuso l’anno a Zakopane: qui si trovano le Dolomiti polacche dove Papa Giovanni Paolo II andava a sciare”

E proprio sul ritrovato rapporto con la Power, con la quale terrà due prime serate su Canale 5 a fine gennaio, l’artista dichiara:

“Tra noi è subentrato un grande rispetto e questa è davvero una bella cosa. Consideriamo poi che siamo due persone che si conoscono molto bene. Siamo stati felicemente insieme per tanti anni, abbiamo messo al mondo quattro figli e come artisti abbiamo cantato parecchi successi. Poi c’è stato il momento nero della nostra esistenza e, come tutto passa, è passato anche quello. Oggi cantare in coppia con Romina è un piacevole lavoro”

E sui progetti futuri…

Al Bano svela piccole anticipazioni sui progetti futuri

Per quanto riguarda la possibilità della lavorazione di un nuovo album di inediti, Al Bano afferma:

“Al momento non ho in cantiere un nuovo disco. L’altro giorno ho fatto mente locale e ho calcolato che sinora nella mia carriera ho inciso la bellezza di 500 canzoni. In italiano, in russo, in spagnolo, in francese e anche una canzone in giapponese. Non posso certo lamentarmi”

Inoltre pare che dopo la messa in onda delle prime serate per Mediaset, Carrisi tornerà in veste di attore in un nuovo progetto:

“Una produzione italo-turca mi ha offerto un ruolo in un film. Ho ricevuto solo l’altro giorno il copione, e ho appreso che interpreterò un mafioso che con il passare del tempo scopre di possedere un’umanità eccezionale. Il mio personaggio da negativo diventerà positivo e sarà protagonista di una metamorfosi fantastica. Ormai manco dal cinema dal 1970, quando interpretai Franz Schubert in Angeli Senza Paradiso. Ricordando i tempi passati mi sono convinto che fare l’attore non è poi tanto male”

In più, come se non bastasse, Al Bano sta lavorando anche ad un documentario sulla sua carriera:

“Ho in preparazione un docufilm sulla mia carriera artistica e umana, anche questo per Canale 5”

Non ci resta che attendere, a questo punto, l’arrivo di questi nuovi progetti, e le due prime serate con Romina Power.

Potrebbero interessarti anche:

Ylenia Carrisi è ancora viva? Albano e Romina: “fino a prova contraria lo è”

Jasmine Carrisi: la figlia di Al Bano e Loredana Lecciso attaccata dagli hater

Malore per Albano Carrisi? Salta la partecipazione a Domenica Live. Ecco la verità

Novella 2000 © riproduzione riservata.