Giuseppe Garibaldi vuole fare un tatuaggio dedicato ai

Spettacolo

Giuseppe Garibaldi vuole fare un tatuaggio dedicato ai “tuguriati”

Andrea Sanna | 18 Settembre 2023

Grande Fratello

Ieri sera in chiacchiera con Anita Olivieri, Giuseppe Garibaldi ha raccontato di voler fare un tatuaggio dedicato ai “tuguriati”

Il tatuaggio di Giuseppe Garibaldi

Fin dal suo ingresso nella Casa del Grande Fratello, Giuseppe Garibaldi si è mostrato molto solare e aperto nel creare nuove amicizie. Ha legato in particolar modo con alcuni concorrenti che hanno vissuto insieme a lui l’esperienza del tugurio. Parliamo quindi di Anita Olivieri, Samira Lui, Lorenzo Remotti e Vittorio Menozzi.

L’intenzione di Giuseppe Garibaldi è quella di poter consolidare il rapporto con ognuno di loro, a seguito dei bei momenti vissuti durante i primi giorni di permanenza nella Casa. Per ricordare e rendere indelebile quest’avventura, il ragazzo calabrese ha confidato ad Anita Olivieri l’intenzione di fare un tatuaggio molto speciale. Oltre a precisare che non avrebbe mai potuto votarla durante le nomination (i due sono entrati insieme nel programma e fin da subito sono sembrati molto uniti).

Ecco le parole di Giuseppe Garibaldi: “Non ti avrei mai votata. Comunque sai che mi tatuerò la data del GF? Me lo tatuerò qui sul braccio“. Successivamente il gieffino ha anche confidato quale sarebbe il disegno e la scritta che intende realizzare: “Un occhio grande con la data in cui sono entrato. Con i nomi? Magari con i nomi e poi scritto ‘i tuguriati’“.

Le parole di Giuseppe Garibaldi hanno intenerito non solo il web, ma anche Anita Olivieri che ha risposto: “Che carino”.

Giuseppe intanto ha fatto parlare anche per un altro motivo…

Le parole su Vittorio

Le ultime nomination tra i tuguriati sono state piuttosto toste per loro. Nessuno aveva chiaramente intenzione di nominare l’altro e se avessero potuto avrebbero fatto scelte totalmente differenti.

Per esempio Giuseppe Garibaldi tra tutti ha nominato Vittorio Menozzi e si è detto dispiaciuto. Di questo ne ha parlato con Lorenzo Remotti. Il bidello ha giustificato la sua scelta, perché in alcuni frangenti non apprezza l’atteggiamento “saccente” del coinquilino: “Io so che ho molte cose da imparare”.

Lorenzo dal canto suo sembra aver compreso subito il discorso di Garibaldi, per poi confidargli che anche a lui è capitato di trovarsi in una situazione simile in passato ed essersi sentito in imbarazzo. C’è da dire però che il calzolaio a sua volta ha detto a Garibaldi di non aver visto della malizia in Vittorio, ma comunque rispetta il suo punto di vista: “In ogni caso dovevi fare un nome”, ha provato a rassicurarlo.

La paura di Giuseppe Garibaldi al momento è quella di rovinare il rapporto con Vittorio Menozzi, dato che prima di quel momento trascorrevano del tempo in allegria e spensieratezza. Ci sarà un confronto?