Michelle Hunziker figlie marito

Michelle Hunziker, notte in bianco prima di Sanremo: ‘colpa’ delle figlie?

Michelle Hunziker racconta la notte in bianco prima di Sanremo: troppi pensieri per le figlie? La showgirl chiede il sostegno dei follower anziché del marito!

Michelle Hunziker ci ha abituati da sempre al sorriso, e anche stavolta la showgirl stasera ospite della seconda serata di Sanremo reagisce così a una notte in bianco. Senz’altro non si tratta della prima che la conduttrice ha dovuto affrontare da quando è diventata nuovamente mamma. Ma ora che, oltre al lavoro e gli impegni imminenti, le figlie sono due e anche piccole, probabilmente le pressioni di Michelle Hunziker si fanno più urgenti. Attraverso alcune stories su Instagram la showgirl svizzera ha svelato l’accaduto ai follower chiedendo il loro sostegno. Qualcuno si aspettava piuttosto che Michelle potesse contare sul marito, invece le consolazioni maggiori sono arrivate alla Hunziker tramite i social!

Affezionatissima ai suoi fan, la conduttrice li ha coinvolti ancora una volta nella propria quotidianità. Prima di imbracciare i bagagli in vista dell’ospitata di stasera sul palco di Sanremo 2019 Michelle Hunziker ha voluto trovare solidarietà nei seguaci. Rapidamente l’ex moglie di Eros Ramazzotti ha avuto conferma di non essere la sola a passare le notti insonne!

Alla domanda lanciata direttamente dall’abitacolo della sua auto a poche ore dalla partenza per Sanremo, Michelle Hunziker ha avuto in risposta diversi punti di vista. In molti si sono però domandati se all’origine dell’incidente di Michelle Hunziker non vi fossero problemi con le figlie. La conduttrice ha preferito non dare una vera spiegazione dell’accaduto, limitandosi a stemperare la fatica con il consueto umorismo.

Michelle Hunziker: l’arrivo delle figlie Sole e Celeste, che hanno cambiato i suoi ritmi

La vita privata di Michelle Hunziker è andata incontro ad un radicale cambiamento negli ultimi anni per l’arrivo di marito e figlie. La duplice maternità è tornata a stravolgere (in meglio, sia chiaro!) l’esistenza della showgirl. Ma è stato l’incontro con Tomaso Trussardi a restaurare la sua fiducia nell’amore ridestando in lei la serenità d’una volta.

Il legame con Eros Ramazzotti – ha confessato solo recentemente – terminò anche a seguito della sua adesione a una setta. Precipitata in un vortice di disperazione, la Hunziker fu vittima di malintenzionati che si approfittarono delle sue fragilità. Dal 2001 al 2006, dunque, la showgirl si alienò l’intera famiglia per l’influenza negativa delle persone sbagliate.

Da quell’incubo Michelle Hunziker riemerse veramente solo dopo che conobbe il futuro marito, Tomaso Trussardi. L’incontro fatale tra i due avvenne nel 2011, e il loro primo appuntamento si consumò nell’hinterland milanese, al ristorante di Antonino Cannavacciuolo. La conduttrice ha svelato questo dettaglio proprio al cuoco stellato, quando l’anno scorso lui fu ospite del suo Vuoi scommettere?

“Mi ha corteggiata per tre mesi senza baciarmi. Oggi si consuma tutto subito, invece se si parte dal dialogo, come nel nostro caso, al momento del bacio c’è già una certa familiarità”, aveva detto di lui a Mattino Cinque.

Due anni più tardi, nell’ottobre del 2013, Michelle Hunziker ha partorito la prima delle due figlie alla quale ha dato il nome di Sole. Segno definitivo, questo, che la luce era tornata a splendere nella sua vita. Difficile dunque immaginare che se anche fosse stato a causa delle serrate scadenze con una delle figlie, Michelle Hunziker non avrebbe reagito diversamente alla recente notte in bianco!

Ma la felicità della showgirl, tanto amata dal pubblico quanto temuta dalle colleghe, non era ancora finita. Oltre a Sole e naturalmente ad Aurora, avuta da Eros nel ’96 all’età di appena 19 anni, nel 2015 Michelle Hunziker ha partorito la terza delle figlie.

A questa ha messo nome Celeste, e la bambina è immediatamente diventata uno dei soggetti preferiti dai paparazzi. Sono tanti infatti i quadretti familiari immortalati dai fotografi che hanno seguito marito e moglie e le loro piccoline.

“Quando capita di averle tutte e tre insieme mi si apre il cuore e mi sento davvero realizzata”, si era sentito dire dal volto sempre entusiasta della conduttrice in un’intervista a Federica Panicucci.

Soprattutto per le strade di Bergamo, dove Michelle Hunziker e il marito Tomaso Trussardi condividono un palazzo, non è difficile incontrarli.

Michelle Hunziker: la nascita delle figlie in due date simbolo per lei e il marito

Sole e Celeste, ultime due delle tre figlie di Michelle Hunziker, sono nate peraltro in altrettante date simbolo della vita della showgirl e del marito. Per quale motivo? Nel caso di Sole, venuta al mondo il 10 ottobre del 2013, perché la stessa data sarebbe diventata di lì a un anno quella del matrimonio della conduttrice con Tomaso Trussardi. Nel caso di Celeste, invece, perché la bambina è nata l’8 marzo del 2015.

Alla Festa delle Donne, che da secoli celebra la figura femminile e le lotte del gentil sesso contro le disuguaglianze di genere, la Hunziker è da sempre legatissima. Sono inoltre note le battaglie sociali e il sostegno che, per esempio in coppia con Giulia Bongiorno, la conduttrice ha sempre offerto verso le donne. Vien da sé allora che in occasione dell’ultimo compleanno di Celeste Michelle abbia voluto porre l’accento su questa felice coincidenza.

“3 anni fa è nata Celeste. Pensate che regalo incredibile che mi ha fatto scegliendo questa data importante per venire al mondo. Oggi per me è un giorno per ricordare tutte le importanti battaglie e i sacrifici incredibili che hanno fatto le Donne nella storia per avere i diritti che abbiamo oggi… Oggi è un giorno per gridare allo Stato che deve muoversi a tutelare le donne, non è più tempo per parlarne e basta. Fuori c’è una vera piaga e si chiama femminicidio… Le Donne vogliono rispetto, vogliono Amare e vogliono essere leggere quando lo desiderano senza essere prese per superficiali solo perché Donne. Le Donne sono madri per definizione e Accolgono, Accudiscono, Amano e hanno finito la pazienza. È tempo di agire e lo faremo insieme agli uomini!!! Auguri Celeste, mia piccola grande donna del Futuro”

Michelle Hunziker a Sanremo 2019 ritrova Baglioni e l’atmosfera dell’anno scorso

Notte in bianco o no, Michelle Hunziker è pronta a sfilare nuovamente sul palco di Sanremo 2019. La conduttrice, che lo scorso anno presentava la kermesse accanto al direttore artistico Claudio Baglioni e a Pierfrancesco Favino, ritorna quest’anno nel ruolo di super ospite. E chissà che la sua visita non aiuti anche a risollevare gli ascolti del festival, che nella prima puntata non hanno brillato.

Michelle Hunziker è arrivata in hotel da poche ore, e si è immediatamente affacciata dalla sua camera ad ammirare il mare. “Solitamente vi saluto dal traffico di Milano”, ha ironizzato nelle Instagram Stories dando risalto al solo panorama, “ma oggi la mia vista è questa!”.

E si può dire che la vista del tranquillo Mar Ligure in questa splendida giornata soleggiata l’abbia davvero ispirata. Poco prima di prepararsi per l’ospitata di Sanremo Michelle Hunziker si è concessa infatti qualche minuto in più di relax, condividendo una riflessione scherzosa:

“Quando uno vive tutto l’anno in città, veramente apprezza questi momenti. Stare in canotta a febbraio? È una goduria pazzesca!”.

E chi oserebbe biasimarla?

Novella 2000 © riproduzione riservata.