Tommaso Zorzi svela perché non ha nominato Zenga: la sua strategia

Tommaso Zorzi svela perché non ha nominato Zenga: la sua strategia

Tommaso Zorzi mette in atto una strategia e svela perché ha deciso di non nominare Andrea Zenga: ecco le rivelazioni dell'influencer.

1La strategia di Tommaso Zorzi

La finale del Grande Fratello Vip 5 si avvicina sempre di più, e ormai i concorrenti iniziano a mettere in atto le loro strategie per cercare di portare a casa la vittoria. In queste ore così inaspettatamente a rivelare le sue mosse è stato niente meno che Tommaso Zorzi, che ha svelato perché nel corso dell’ultima diretta non ha nominato Andrea Zenga. Come sappiamo a scontrarsi al televoto al momento ci sono Stefania Orlando e Giulia Salemi, indubbiamente due dei personaggi più forti di questa edizione. Nel corso della prossima puntata una tra la conduttrice e l’influencer lascerà definitivamente la casa, e certamente questa sarà una delle sfide più toste di sempre.

Al momento delle nomination però Tommaso Zorzi, avendo un’idea abbastanza chiara di quello che sarebbe accaduto, ha deciso di votare Samantha de Grenet, evitando che Andrea Zenga finisse al televoto. Ma perché l’influencer ha preso questa decisione? A svelarlo poco fa alla stessa Samantha, a Dayane Mello e a Stefania Orlando è stato lui in persona. Tommaso ha ammesso di aver messo in atto una strategia, proprio per far sì che a lasciare la casa venerdì sia un personaggio forte, che di conseguenza non avrà modo di arrivare in finale e di scontrarsi con lui. Zenga infatti, secondo il pensiero di Zorzi, sarebbe meno forte di Stefania e Giulia, e sfidarsi con lui nel corso dell’ultima puntata sarebbe meno dannoso. Queste le parole di Tommaso:

“Se avessi nominato Zenga sarebbe andato al televoto anche lui. Però ho voluto tutelare gli ultimi, l’avrei mandato al macello. Se voglio fare lo stratega, a mio avviso uno che è meno forte me lo porto fino alla fine, mica me lo gioco adesso. Faccio uscire adesso Zenga e poi io me la devo giocare con quelli forti forti in finale? Eh no. Ho lasciato che andassero quelli forti al televoto. Se anche Alfonso ci sprona a fare queste cose, le ho fatte. Sarei stato un pazzo a mandare Zenga, usciva quasi sicuramente e io mi sarei portato avanti due forti”.

Ma non è tutto. Scopriamo che altro ha svelato Tommaso Zorzi in merito alla sua strategia di gioco.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare