Raffaella Fico a cavallo per le vie di Canazei. Tutti in fila per un selfie…

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Raffaella Fico per le strade di Canazei. Decine di turisti le chiedono un selfie (che concede). La showgirl ha partecipato all’evento di Ale Piva.

Raffaella Fico a cavallo per le vie di Canazei. Lei, come tanti altri vip, ha trascorso qualche giorno nella cittadina del Trentino durante l’evento organizzato da Ale Piva (che come ogni anno porta star del mondo dello spettacolo sulla neve).

LEGGI ANCHE – Primo bacio tra Luca Onestini e Ivana Mrazova

LEGGI ANCHE – Marco Predolin contro Cristiano Malgioglio:«Tu, quella sera…»

Francesca Michielin: il nuovo successo discografico si chiama 2640

Dunque, dicembre a cavallo per molti vip che, ospiti nel fine settimana in Val di Fassa della Union Hotel, si sono concessi – tra una sciata ed una sauna in Spa – anche una suggestiva passeggiata sui meravigliosi cavalli del Charlotte Horse Riding di Campitello.

LEGGI ANCHE – Simona, mi vuoi sposare?  Anche i vip piangono…

LEGGI ANCHE – Raffaella Fico: Mi sposo! Profumo di nozze per la travolgente showgirl

In occasione dell’inaugurazione ufficiale dei mercatini di Natale, molti vip si sono presentati in Piaz de Ciampedel in sella a degli splendidi cavalli. La più fotografata dagli uomini è stata, ancora una volta, Raffaella Fico, mentre l’altra metà del cielo ha premiato il pluri-campione del mondo di karatè Stefano Maniscalco. Presenti all’inaugurazione anche Mercedesz Henger, Stefano Tacconi, Claudio Chiappucci, le ragazze di Temptation Island, l’olimpionica di Mosca Laura Foralosso e, nelle vesti di “one man show”, la storica voce di Radio Kiss Kiss Pippo Pelo. Assente, invece, per concomitanti impegni istituzionali il Senatore Antonio Razzi che, tuttavia, in mattinata si era concesso una lezione equestre al maneggio di Charlotte. Razzi, tra l’altro, ha presentato il suo ultimo libro (Un senatore possibile). “Posso essere un esempio per i giovani”, ha detto alla platea che lo ha ascoltato durante la presentazione. 

“Datemi un mandato ufficiale e convinco Kim Jong Un a fare il bravo”. Forse è un po’ stufo delle caricature di Crozza (“Adoro la satira, ma lui a volte esagera”, ci racconta). Razzi, super imitato, è orgoglioso delle sue umili origini. “Se non ho studiato è solo perché a casa i soldi per mandarmi a scuola non c’erano”, ha raccontato il senatore di Forza Italia.

Antonio Razzi:Vi spiego perché sono un esempio per i giovani

Bruno Vespa racconta amori, debolezze e virtù dei politici del Novecento (Video)

Andrea Damante al Sesto senso rompe il silenzio e dice

Notizia bomba! La Rai pensa a Mara Venier per risollevare Domenica In?

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare