Albano Carrisi

Albano Carrisi: età, altezza, figli, moglie, Instagram e canzoni

Albano Carrisi biografia età e altezza

Chi è Albano Carrisi? Albano, 1 metro e 66 centimetri di altezza, nasce a Cellino San Marco, in provincia di Brindisi, il 20 maggio 1943. Figlio di Carmelo e Jolanda Ottino, passata recentemente a miglior vita, impara da piccolo a suonare la chitarra. All’età di 17 anni parte alla volta di Milano e inizia a lavorare nel ristorante Il dollaro, frequentato da artisti di spicco. Qui, infatti, incontra Pino Massara. Il primo album lo incide nel 1965 e l’anno seguente prende parte al Festival delle Rose. Approda anche in televisione come concorrente a Settevoci, con la conduzione di Pippo Baudo.

Il primo grande successo arriva nel 1967 con la canzone Nel sole, mentre l’anno successivo sale sul palco dell’Ariston. Nel 1969 vince Un disco per l’estate e scrive la canzone Acqua di mare per Romina Power, che sposerà nel 1970. Dal 1974 iniziano a collaborare insieme molto assiduamente, arrivando a gareggiare all’Eurovision Song Contest con We’ll live it all again. Tra il 1982 e il 1987 ottengono la fama grazie a Felicità, Nostalgia canaglia, Ci sarà, Cara terra mia e Libertà. Il 1995 segna la fine della loro collaborazione e del loro matrimonio. Infatti, l’anno successivo si presenta al Festival di Sanremo da solo.

Nel 2000 Albano Carrisi conduce Il Giubileo dei disabili con Annalisa Minetti, mentre nel 2006 pubblica la sua autobiografia. Nel 2007 ha partecipato al Festival di Sanremo con la canzone Nel perdono, così come nel 2009 con L’amore è sempre amore. Il 2013, dopo 16 anni, vede il suo ritorno sulle scene con l’ex moglie. Nel 2015, inoltre, lo troviamo anche a Sanremo e all’Arena di Verona in concerto. In più, il 28 dicembre 2019 e il 4 gennaio 2020 presenta il programma 55 passi nel sole, sempre in compagnia di Romina. Infine, nello stesso anno l’Ucraina lo inserisce in una lista di individui considerati di minaccia alla sicurezza nazionale, a causa delle sue prese di posizione ritenute filo-russe.

La vita privata di Albano Carrisi: moglie e figli

La vita privata di Albano Carrisi è piuttosto nota al grande pubblico. Infatti le relazioni più importanti sono state due, quella con Romina Power e quella con Loredana Lecciso. Come riporta anche il sito Donna Glamour, i due si conoscono sul set del film Nel sole e diventano marito e moglie nel 1970. Insieme hanno avuto quattro figli: Ylenia, Yari Marco, Cristél e Romina Jr. Come tutti sanno nel 1994 la primogenita scompare nel nulla senza lasciare traccia. Per questa ragione viene dichiarata la presunta morte. Tale avvenimento li porterà a dividersi nel 1999. Qualche tempo dopo, poi, incontra Loredana, con la quale ha due bambini. Tuttavia, tra alti e bassi, anche questa coppia si separa.

Dove seguire Albano Carrisi: Instagram, Twitter e profili social

Attraverso una rapida ricerca sul web scopriamo che Albano Carrisi non ha tutti i profili social più importanti. Infatti non troviamo traccia di un account Twitter ufficiale, ma la pagina Facebook conta quasi 10 mila seguaci. Infine, su Instagram lo troviamo con 48 mila followers. Tuttavia il profilo non è aggiornato da maggio 2019.

Album e canzoni

Vediamo adesso gli album in cui sono contenute le canzoni più famose di Albano Carrisi. Prendiamo, quindi, in considerazione quelli da solista:

  • Al Bano (1967)
  • Il ragazzo che sorride (1968)
  • Pensando a te (1969)
  • 1972 (1972)
  • Antologia 2 LP (1974)
  • Canto al sole (2001)
  • Le radici del cielo (2005)
  • Cercami nel cuore della gente (2007)
  • L’amore è sempre amore (2009)
  • Amanda è libera (2011)
  • Di rose e di spine (2017)

Questi, infine, gli album che Albano Carrisi ha pubblicato in collaborazione con Romina Power:

  • Atto I (1975)
  • 1978 (1978)
  • Aria pura (1979)
  • Felicità (1982)
  • Che angelo sei (1982)
  • Effetto amore (1984)
  • Sempre sempre (1986)
  • Libertà (1987)
  • Fragile (1988)
  • Fotografia di un momento (1990)
  • Corriere di Natale (1991)
  • Notte e giorno (1993)
  • Emozionale (1995)
Novella 2000 © riproduzione riservata.